Mentre in Lega Calcio si consuma lo scontro sui diritti tv della Serie A 2021-24, Adoc ha pubblicato una lettera in cui invita le emittenti ed i club a tutelare i consumatori in vista dell’assegnazione dei pacchetti.

L’Associazione dei Consumatori, nello specifico, ha chiesto alla Lega Calcio di pensare alla tutela dei consumatori.

Sull’acceso dibattito riguardo chi si aggiudicherà i diritti del prossimo Campionato di calcio sembra esserci un grande assente. Motivo per il quale chiediamo alla Lega Calcio di prendere in considerazione quelli che possono essere i problemi per i consumatori dal momento che non sembra che si stiano creando delle condizioni eque per tutti” ha affermato in una nota il presidente Roberto Tascini, che si è anche soffermato un altro aspetto: gli appassionati non devono pagare il prezzo della crisi economica scaturita dal Covid sul mondo del calcio.

Tascini infatti evidenzia che “non vorremmo che il prezzo della crisi nel mondo calcistico dovuta al Covid ricada sulle tasche dei consumatori. Chiediamo alla Lega così come ai due competitor delucidazioni in merito alla tutela della visione nelle cosiddette zone bianche, memori della attuale situazione che riguarda anche la didattica a distanza, proprio per evitare una penalizzazione dei tifosi che non si vedrebbero garantita una pluralità di visione“.

(Articolo https://tech.everyeye.it/notizie/diritti-tv-serie-a-adoc-chiede-garanzie-tifosi-vista-assegnazione-505771.html)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.